Login
Consorzio Agorà Soc. Coop. Sociale - Torna alla Home page Consorzio Agorà Soc. Coop. Sociale
Feed Rss Archivio News

In evidenza:
Domiciliarità anziani e disabili
Residenza Protetta Dott. Zunino - Tiglieto
» Kdzenergy: Energia e Genoa Port Center

Home > Kdzenergy: Energia e Genoa Port Center

Mercoledì 12 dicembre 2018 si è svolto al Centro Congressi di Porto Antico la presentazione del progetto "Kdzenergy", progetto sperimentale di comunicazione mirato a raccontare la resilienza e la rigenerazione urbana, attraverso la sostenibilità' ambientale ed energetica, a cura del Servizio Comunicazione Dipartimento Unità Efficienza Energetica dell’ENEA, in collaborazione con il Genoa Port Center, Porto Antico e il Consorzio Agorà.

Alla presentazione hanno partecipato l’Assessore all'Ambiente e Energia, Matteo Campora, il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando, l'Amministratore Delegato GSE – Gestore dei Servizi Energetici, Roberto Moneta, il Direttore Generale di Porto Antico SpA, Alberto Cappato, il regista e produttore del progetto Stefano Scialotti, una delegazione dell'Associazione per il Design Industriale e 120 studenti della Scuola Primaria "Gianni Rodari" di Genova-Sestri Ponente, lo psicologo Francesco Vinci e il performer Davide Canazza. L'evento è stato gestito dai ragazzini della scuola genovese.

Su kdzenergy.eu a guidare studenti e cittadini, attraverso quiz e consigli utili su quali comportamenti casalinghi e urbani adottare per contribuire a una reale sostenibilità energetica, ci sarà l' E-Prof - un nuovo super eroe del quotidiano che aprirà le porte della sua casa multimediale.

L'idea nasce ed implementa il format KIDZDREAM dell’Associazione DinamoLab - ideato dal regista Stefano Scialotti nel 2007 - che raccoglie, attraverso una mappa multimediale online, i sogni notturni raccontati e disegnati dai bambini di diverse parti del mondo. KidzDream lancia nel 2017-2018 "Dreamtelling for a Better World" una campagna sull’accoglienza, l’eguaglianza, e contro tutti i muri fisici e culturali, dove i bambini con i loro sogni diventano testimoni dell’iniziativa - per arrivare a realizzare a Palermo nel 2019 la prima Casa del Sogno e dell’Energia: un padiglione espositivo multimediale che integra laboratori ed eventi formativi sui temi dell’efficienza energetica dedicati a bambini, famiglie e cittadinanza in una nuova formula espressiva che nasce dal confronto con gli studenti e le famiglie per mappare un nuovo lessico e un nuovo approccio comunicativo sul tema della sostenibilità energetica.

 

Da sinistra gli ospiti partecipanti e a destra la platea di ragazzini della "Rodari"